Psicologia clinica perinatale per le professioni sanitarie e psicosociali. Vol. 1: Neonato e radici della salute mentale.

Psicologia clinica perinatale per le professioni sanitarie e psicosociali. Vol. 1: Neonato e radici della salute mentale.

La struttura e il funzionamento del cervello umano dipendono dagli apprendimenti che progressivamente strutturano le reti neurali; la qualità di tali apprendimenti dipende, a sua volta, dal tipo di relazioni che il singolo individuo potrà costituire, a cominciare dalla sua vita fetale, con la mente dei caregiver che si occuperanno di lui. Il funzionamento che il cervello impara nei primi due anni di vita è determinante per ogni ulteriore apprendimento: da qui dipende la futura salute mentale di una persona, nella sua ottimalità piuttosto che nelle sue maggiori o minori anomalie, fino alla psicopatologia; da qui l'importanza della qualità della mente della madre, del padre e di tutti i caregiver che accudiranno neonato e bambino. Il volume descrive le caratteristiche specialistiche della Psicologia clinica perinatale, nell'integrazione di molteplici discipline, psicologiche, mediche, sanitarie, sociali: sessualità della coppia, progetto genitoriale, concepimento, gravidanza, parto, puerperio, depressione post partum, prematuranza, infertilità, procreazione medicalmente assistita, sono tra i principali nuclei tematici affrontati. Gli strumenti per il lavoro medico sanitario, psicosociale ed educativo presentati da diverse professionalità consentono, grazie approccio multidisciplinare, di affrontare le diverse problematiche nel quadro del rilievo psicologico.