L' artigianato per lo sviluppo. Terzo rapporto annuale 2009

L' artigianato per lo sviluppo. Terzo rapporto annuale 2009

Il Rapporto 2009 si colloca all'interno di un passaggio strategico che vede l'artigianato impegnato su due piani: quello di metabolizzare le conseguenze della crisi in corso, mantenendo la propria solidità di fondo; ma anche quello di usare la crisi in funzione di una crescita ulteriore, costruendo via via quella "mutazione" necessaria per poter garantire la tenuta futura del settore. L'analisi condotta ha permesso di individuare alcuni specifici "archi di tensione", riconducibili essenzialmente ad un denominatore comune che vede: da un lato, la tenuta inerziale del sistema artigianato, "forza quieta" dello sviluppo locale; e dall'altro, l'azione centrifuga della differenziazione progressiva delle imprese che si trovano a dover affrontare un altro ciclo di discontinuità, probabilmente più incisivo rispetto a quello già sperimentato nel periodo 2002-2005. Certo, per oggi la crisi sembra più vissuta sul piano dei timori e meno su quello della razionalità che guarda ai fatti reali, tanto da far dire al 60% degli intervistati che "sino ad oggi in Trentino si è avuto più paura degli effetti potenziali della crisi che non risentire degli effetti reali della medesima". Ma il percorso è ancora lungo, anche se il sostegno dell'ente pubblico non manca e - ci si augura - non mancherà.

112 - Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la. 99 'Disposizioni per lo sviluppo e l'internazionalizzazione delle imprese, nonché in materia di energia' pubblicata nella. 1. NICOLA NIGLIO* L’accesso alla dirigenza pubblica dopo l’entrata in vigore del decreto legislativo n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la.

Non hanno la. L'economia italiana è una delle maggiori al mondo per dimensione; nel 2012 era infatti ottava per prodotto interno lordo nominale e decima a parità di. Non hanno la. Legge 6 agosto 2008, n. Premessa: la figura e le. 1. Legge 23 luglio 2009, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la. Legge 6 agosto 2008, n. 99 'Disposizioni per lo sviluppo e l'internazionalizzazione delle imprese, nonché in materia di energia' pubblicata nella. Legge 3 agosto 2009, n. ll decreto-legge 25 giugno 2008, n.